DOTAZIONI DEL CINEMA TEATRO DEI TRULLI

Le dotazioni e le attrezzature del Cinema Teatro dei Trulli di Alberobello

Si riporta la descrizione completa delle dotazioni e delle attrezzature del Cinema Teatro dei Trulli di Alberobello messe a disposizione in caso di concessione in uso della sala cinematografica/teatrale composta da n. 336 poltrone numerate oltre n. 2 posti riservati ai disabili.

Per visionare e stampare la pianta dei posti a sedere cliccare sul seguente link:

https://cdnars.18tickets.it/uploads/attachments/16676/PIANTA_POSTI_A_SEDERE_CINEMA_TEATRO_DEI_TRULLI.pdf

CIELI

I Cieli sono n. 3, di dimensioni mt 12,00 x 2,00 h circa, realizzati in tessuto oscurante colore nero profondo ad alta assorbenza luminosa e fonica confezionato privo di ricchezza, con composizione 100% Trevira CS certificato in classe 1 ed omologato per la confezione di tendaggi, con pesa di 300 gr/ml. I bordi superiori sono rinforzati con occhielli e fettucce. Le cuciture di tutti i tendaggi sono lineari, resistenti e prive di grinze e sfilacciature.

 

QUINTE

Le Quinte sono n. 12 di dimensioni mt 1,50 x 4,00 h circa e n. 2 di dimensioni mt 1,50 x 4, 60 h circa, realizzate in tessuto oscurante colore nero profondo ad alta assorbenza luminosa e fonica confezionato privo di ricchezza, con composizione 100% Trevira CS certificato in classe 1 ed omologato per la confezione di tendaggi, con peso di 300 gr/ml. I bordi superiori sono rinforzati con occhielli e fettucce. Le cuciture di tutti i tendaggi sono lineari, resistenti e prive di grinze e sfilacciature.

 

FONDALE

Il Fondale, di dimensioni mt 12,00 x 4,00 h circa, è realizzato in tessuto oscurante colore nero profondo ad alta assorbenza luminosa e fonica confezionato in un unico telo privo di ricchezza, con composizione 100% Trevira CS certificato in classe 1 ed omologato per la confezione di tendaggi, con peso di 300 gr/ml. I bordi superiori sono rinforzati con occhielli e fettucce. Le cuciture di tutti i tendaggi sono lineari, resistenti e prive di grinze e sfilacciature.

 

FONDALE PESANTE FONOASSORBENTE

Il Fondale di metà palco, di dimensioni mt. 12,00 x 4,00 h circa, ha la funzione di barriera fonoassorbente per le casse audio da cinema ed è realizzato in tessuto oscurante colore nero profondo ad alta assorbenza luminosa e fonica confezionato in un unico telo privo di ricchezza, con composizione 100% Trevisa CS certificato in classe 1 ed omologato per la confezione di tendaggi, con peso di 300 gr/ml. Confezionato a doppia faccia con cuscino interposto di poliuretano espanso ignifugo. I bordi superiori sono rinforzati con occhielli e fettucce. Le cuciture di tutti i tendaggi sono lineari, resistenti e prive di grinze e sfilacciature.

 

IMPIANTO AUDIO TEATRO DEI TRULLI DI ALBEROBELLO

CASSE ACUSTICHE

PA-308PB n. 4 casse acustiche 200 W 8 ohm fissate a parete di fronte alla platea.

 

MIXER AUDIO

MMX-142 mixer 14 canali, 10 XLR

 

EQUALIZZATORE GRAFICO

MEQ-115/SW equalizzatore grafico

 

FINALE STEREO

STA-1004 finale stereo 4 canali

 

LETTORE CD

CD-110 lettore CD da rack MP3-USB

 

MICROFONI

TXS 890 stazione doppia radiomicrofono UHF 16

Frequenze selezionabili, 800 MHz, +TXS 890HSE con 2 microfoni ad archetto HSE 110

 

ATTREZZATURE TECNICHE DI PALCOSCENICO

PIANO PALCOSCENICO

Il piano palcoscenico di circa 105 mq, di dimensioni 14,00 mt di larghezza x 7,00 mt di profondità, con un boccascena di 10,00 mt e 7,00 h circa è realizzato in tavole di abete canadese “Hemlok”, già levigate e lavorate ad incastro maschio e femmina con spesso di mm 45, larghezza di mm 100 e lunghezza di ¾ metri, trattate sulla faccia inferiore con vernice ignifuga, certificate di classe 1. Le tavole sono installate in senso ortogonale al boccascena (parallele all’asse longitudinale di palcoscenico) e fissate con giunti di testa alternati sull’orditura di supporto utilizzando viti da inserire all’interno dell’incastro femmina. La struttura di fissaggio è costituita da travicelli di legno distribuiti con interasse di circa un metro ancorati sul sottofondo con appropriati tasselli ad espansione; la superficie calpestabile è levigata e trattata con più mani di vernice protettiva impregnante.

 

PIANO GRATICCIATO

Il piano graticciato, di circa 80 mq è alla “tedesca”, finalizzato alla sospensione e al posizionamento delle attrezzature, delle movimentazioni, degli arredi e quant’altro inerente l’apparato scenico. E’ costituito da due travi laterali di rinvio e da una serie di travi metalliche intermedie a sezione HEA opportunamente dimensionate; dette travi sono poste in opera in senso longitudinale al palcoscenico e alla massima altezza, fissate con apposite mensole e tassellature chimiche alla parete di fondo e alla trave di boccascena; l’insieme è legato con diagonali e traversi atti ad impedire sbandamenti o deformazioni della struttura.

 

PONTI LUCE IN PALCOSCENICO CON CAPACITA’ DI CARICO DI 300 KG.

I tre ponti luce, finalizzati alla movimentazione e posizionamento in quota dei proiettori per l’illuminazione scenica, sono costituiti da un argano manuale a vite senza fine “Irreversibile” con capacita di tiro kg 500, da una serie di pulegge in acciaio montate su cuscinetti a sfere, funi di manovra in acciaio corredate di tenditori, redance, morsetti, grilli ed accessori, americana portafari di lunghezza adeguata a sezione triangolare costituita da tubolari metallici opportunamente intralicciati, corredata di canaletta metallica per la cablatura e il posizionamento delle prese per lo spinamento dei proiettori e di cesta per la raccolta dei cavi per i circuiti luce scenica in discesa dalla soffitta.

 

TIRI MANUALI

Dotazione di n. 10 tiri manuali, predisposti per quattro punti di sospensione (per soffitti, fondali e scene), e n. 14 tiri predisposti per due punti di sospensione (per le quinte laterali), finalizzati alla sospensione e al posizionamento in quota di elementi scenici quali fondali, traguardi verticali ed orizzontali, scenografie in genere, costituiti da una serie di pulegge in PVC a gola larga ø primitivo mm 100 con boccola di rotazione autolubrificante, montate su perno in acciaio, opportunamente flangiate e strutturale per essere agganciate sulle travi del piano graticciato; spezzoni di fune di canapa ø 8 di idonea lunghezza; barra di carico in tubolare di alluminio ø 50.

 

TIRO AD ARGANOMANUALE PER IL FONDALE PESANTE

Dotazione di n. 1 tiro scenico manuale finalizzato alla sospensione e movimentazione di uno specifico fondale per la schermatura dei diffusori acustici per il cinema, costituito da argano manuale a vite senza fine “irreversibile” con capacità di tiro kg 500; da una serie di pulegge in acciaio montato su cuscinetti a sfere; funi di manovra in acciaio corredate di tenditori, redance, morsetti, grilli ed accessori; barra di carico di lunghezza adeguata per il sollevamento del manufatto “in seconda”.

 

IMPIANTO ELETTRICO LUCE SCENICA

L’impianto di illuminazione scenica è strutturato in modo da poter usufruire di appositi circuiti indipendenti distribuiti all’interno dello spazio scenico ed in sala; fa capo ad un quadro di smistamento o incroci che permette di effettuare tutti i collegamenti fra le uscite degli armadi dimmer e i circuiti che di volta in volta risulteranno necessari per l’allestimento dello spettacolo.

L’impianto è dotato di distribuzione di complessivi n. 16 circuiti con la seguente destinazione:

  • circuito 01 + 08 sul primo ponte luci
  • circuito 08 + 16 su secondo ponte luci
  • circuito 17 + 24 sul terzo ponte luci
  • circuito 25 + 28 in sala lato destro
  • circuito 29 + 32 in sala lato sinistro
  • circuito 33 + 36 sul ballatoio di manovra in palcoscenico lato destro
  • circuito 37 + 40 sul ballatoio di manovra in palcoscenico lato sinistro
  • circuito 41 + 44 a piano palcoscenico lato destro
  • circuito 45 + 48 a piano palcoscenico lato sinistro

n. 2 Cofani dimmer a sei canali da 2,5 KW con le seguenti principali caratteristiche:

  • protezione elettronica contro corti circuiti
  • regolazione di minimo e massimo
  • ingresso segnale DMX 512
  • ingresso linea trifase
  • uscite su prese CEE

n. 1 Consolle di regolazione con le seguenti principali caratteristiche:

  • 12 canali indipendenti
  • 2 preset con crossfade manuale e temporizzato
  • 12 tasti flash
  • 12 serie di effetti pre-programmati
  • Indicatore a LED dei canali in scena
  • Indicatore di segnale DMX

n. 12 Proiettori teatrali da 1.000 W a fascio di luce regolabile con corpo in alluminio / testate e sportello in acciaio; doppia guida porta accessori in alluminio estruso con blocco di sicurezza con inserto indipendente per telai a paraluce, aerazione a labirinto per assicurare un efficiente raffreddamento senza sfori di luce parassita, completo di:

  • lampada alogena da 1.000 W attacco GX9,5
  • telaio portafiltro
  • gancio di sospensione
  • catenelle di sicurezza

n. 8 Diffusori a fascio di luce asimmetrico per lampade alogene da 625 a 1.250 W per l’illuminazione di vaste aree o fondali, completo di:

  • lampada alogena da 1.000 W attacco R7
  • telaio portafiltro
  • gancio di sospensione
  • catenella di sicurezza

 

DOTAZIONI CINEMA DEI TRULLI DI ALBEROBELLO

  • n. 1 schermo microforato avvolgibile elettricamente di dimensioni 8,00 mt x 4,00;
  • n. 1 proiettore digitale CHRISTIE CP-2210;
  • n. 1 server DCI QUBE XP-D;
  • n. 1 KRAMER VP-728;
  • n. 1 Processore Audio Dolby CP 750;
  • n. 1 Decoder per Live in chiaro;
  • n. 1 Antenna Satellitare Arqiva;
  • n. 1 proiettore a pellicola 35mm CINEMECCANICA VICTORIA 5;
  • n. 1 Processore Audio Dolby CP 500;
  • Sistema audio Surround

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.